You are currently viewing Tra pochi giorni Singapore celebra l’Anno del Maiale
A woman stops to look at a billboard featuring a photo of Chinese President Xi Jinping beside lantern decorations for the Lunar New Year in Baoding, China's northern Hebei province on February 24, 2015. The Chinese characters read "To together realise one Chinese Dream". AFP PHOTO / Greg BAKER

Tra pochi giorni Singapore celebra l’Anno del Maiale

Singapore sarà palcoscenico di manifestazioni folkloristiche che ripercorreranno tradizioni millenarie ed eventi nel quartiere di Chinatown, un misto di arte, tradizione e cultura.
Inizieranno tra pochi giorni i festeggiamenti in occasione del Capodanno Cinese, o Capodanno Lunare, una delle celebrazioni più coinvolgenti della Città-Stato. Secondo la mitologia cinese la festività ebbe origine dal Mostro Nian, che una volta l’anno usciva dalla sua tana per seminare il terrore fra gli uomini; l’unico modo per allontanarlo era intimorirlo attraverso forti rumori e il colore rosso. In occasione di questa ricorrenza, quindi, le strade di Singapore si colorano di rosso, vengono animate da musiche tradizionali e si riempiono di bancarelle ricche di prelibatezze cinesi.

Anche se il Capodanno viene festeggiato in tutta la città, fulcro dei festeggiamenti è Chinatown e il capodanno Cinese è sicuramente l’occasione giusta per scoprire questo quartiere e la città, con il maestoso Buddha Tooth Relic Temple e le caratteristiche viuzze che ospitano botteghe di antiquariato, ristoranti tradizionali e antiche shophouse.

Il Nuovo Anno Lunare inizierà il 5 febbraio, con l’ingresso ufficiale nell’Anno del Maiale, ma il programma offre emozionanti e colorate celebrazioni dal 20 gennaio al 6 marzo 2019. Ed è proprio il 20 gennaio che si terrà l’Official Light-Up & Opening Ceremony: la cerimonia ufficiale di apertura che segna l’inizio dei festeggiamenti, durante la quale artisti locali e stranieri si esibiranno in vivaci danze tradizionali, mentre spettacolari fuochi d’artificio e le tipiche lanterne cinesi illumineranno le strade di Chinatown.

Appuntamento imperdibile è sicuramente il Countdown Party, il 4 febbraio, per accogliere tutti insieme il nuovo anno. L’Anno del Maiale verrà celebrato con esibizioni dal vivo e uno spettacolare conto alla rovescia con artisti dell’emittente TV e radio MediaCorp, musica e fuochi d’artificio nel cuore di Chinatown.

Per immergersi nella cultura cinese, da non perdere è l’International Lion Dance Competition, il 4 febbraio. Grazie al battito ritmico dei tamburi e alle acrobazie mozzafiato, la danza del leone ha guadagnato popolarità in tutto il mondo nel corso degli anni ed è ora uno sport riconosciuto a livello internazionale.

Uno degli eventi principali del Capodanno Cinese è poi la parata di Chingay, la più grande esibizione di strada e sfilata di carri allegorici di tutta l’Asia. A questa folkloristica parata, che quest’anno si terrà il 17 febbraio e segnerà la fine dei festeggiamenti del Capodanno cinese, prendono parte giocolieri, percussionisti, clown e ballerini travestiti da leoni e draghi.