In Olanda, a Berkel-Enschot, storia, religione, cultura, cibo e……..birra!

In Olanda, a Berkel-Enschot, storia, religione, cultura, cibo e……..birra!

In Olanda, alle porte di Tilburg nel Brabante Settentrionale, in una località chiamata Berkel-Enschot, i monaci trappisti producono dal 1884 birra trappista presso l’abbazia di Onze-Lieve-Vrouw Van Koningshoeven. Il monastero è una meta ideale per gli amanti della birra e non solo. Si ha la possibilità di partecipare a un tour  per conoscere la storia dei monaci che abitano l’abbazia, degustare una delle dieci varietà di birre trappiste del monastero, e persino pernottare presso la foresteria dell’abbazia.

Presso l’abbazia è possibile partecipare a 3 diversi tipi di tour per visitare il complesso del monastero e della distilleria e infine gustare una delle birre trappiste. Il tour base dura circa 1 ora e 30 minuti e costa 12 euro a persona. Esso comprende la visita della distilleria, la visione di un film di 15 minuti che racconta la storia dell’abbazia, e la degustazione alla fine della visita di una birra trappista a scelta. Questi tour sono organizzati tutto l’anno ma si consiglia di prenotare in anticipo se si desidera seguire il tour in inglese che si tiene solo il sabato alle 11:30.

Per chi si vuole fermare, si può   pernottare da un minimo di un giorno ad un massimo di 6 giorni da martedì mattina a domenica pomeriggio. Il soggiornare presso la struttura è consentito sia a donne che uomini. E’ anche possibile partecipare alla cosiddetta “Settimana silenziosa” durante la quale gli ospiti scelgono di rispettare la regola del silenzio e partecipano alle celebrazioni liturgiche e ai momenti di preghiera.

I monaci cistercensi appartengono all’ordine dei Trappisti, fondato nel XVII secolo da Armand Jean Le Bouthillier de Rancé in Francia nella località di La Trappe. Nel 1881 alcuni monaci trappisti francesi si trasferiscono nei Paesi Bassi nella località di Berkel-Enschot a circa 6 km da Tilburg dove fondano un monastero. Qui nel 1884 iniziano la produzione della birra per sostentarsi e nel 1891 costruiscono una vera e propria distilleria. Grazie ai guadagni ottenuti dalla produzione e vendita della birra, nel 1894 viene anche costruita l’abbazia di Onze-Lieve-Vrouw Van Koningshoeven. Oggi la distilleria e l’abbazia anno parte di un unico complesso in cui i monaci vivono e partecipano alla produzione della birra.