You are currently viewing Il Festival del Viaggio (con cibo) a Firenze

Il Festival del Viaggio (con cibo) a Firenze

Il cibo è uno dei temi dalla tredicesima edizione del Festival del Viaggio, a Firenze dal 1° al 14 giugno, con una serie di eventi che raccolgono un interesse maggiore presso gli amanti dei viaggi (sono stati circa 2mila coloro che nel 2017 hanno preso parte agli eventi del Festival del Viaggio tra Firenze e Palermo).
Due passeggiate con pranzo finale sulla Via Francigena toscana: la prima il 3 giugno sulla tappa di San Miniato, con sosta a pranzo presso il “Retrobottega della macelleria Falaschi”; la seconda il 9 giugno sulla tappa di Siena, con sosta a pranzo presso il ristorante “Bagoga”.
Le due iniziative sono sviluppate insieme a “Walden-Viaggi a piedi” e “Vetrina Toscana” e sono guidate dalla scrittrice Elena Torre e dalla guida ambientale Marco Baglioni. L’altro evento legato al tema del cibo è la conferenza “Il cibo nell’arte”, tenuta da Francesca Merz e Giovanni Serafini e organizzata in collaborazione con Fund4art.
Molte altre saranno le iniziative del Festival del Viaggio, ormai in pianta stabile a Firenze (con chiusura a Palermo fino al 16 giugno). Notevole l’invenzione della direzione artistica del primo festival italiano dedicato a chi ama viaggiare, della “Passeggiata Jodorowski”, una camminata all’alba nel centro di Firenze, ripresa dall’ultimo film dell’artista cileno e che ha come vincolo quello di non curvare mai: i partecipanti potranno fare oltre due chilometri nel centro di Firenze senza mai curvare, e camminando sempre dritto.
Questa edizione 2018 del Festival del Viaggio è organizzata dalla Società Italiana dei Viaggiatori, col patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Firenze e col sostegno di Toscana Promozione Turistica, in collaborazione con Vetrina Toscana, Caffè letterario Le Murate, PAC Le Murate, Gabinetto Vieusseux, ArtViva Florence Tours, Fondazione Studio Marangoni, Giardini e Serre Torrigiani.