LOADING

Type to search

Tutto pronto a Bruxelles per il Festival di Carlo V

Mondo

Tutto pronto a Bruxelles per il Festival di Carlo V

studiokina 18 Giugno 2019

Tra una settimana la manifestazione storica più importante del Belgio che ripropone il Einascimento di quel paese. 1.400 comparse tra cavalieri, trampolieri, acrobati, sbandieratori e artisti di strada per un trionfo di costumi d’epoca, parate ed esibizioni che lasceranno a bocca aperta grandi e piccini, catapultandoli indietro nella storia fino al periodo rinascimentale: è l’Ommegang di Bruxelles, straordinaria manifestazione che si svolgerà dal 26 al 28 giugno.

Il termine Ommegang, che letteralmente significa “spostarsi” e “girare intorno”, indica una forma di processione medievale spettacolare tipica del Belgio, dei Paesi Bassi e della Francia settentrionale: quello di Bruxelles, giunto alla sua 89° edizione, rievoca e riproduce con dovizia di particolari il sontuoso Ommegang offerto dalla città all’Imperatore Carlo V, in occasione del suo ingresso insieme al figlio, futuro Re di Spagna Filippo II, nel 1549.

Il momento clou è rappresentato dalla sfilata, a cui si può assistere gratuitamente, in programma nelle serate di mercoledì 26 e venerdì 28 giugno: la carrozza di Carlo V, scortata da un corteo di guardie in uniforme a cavallo, partirà intorno alle 20:00 dal Parc de Bruxelles per raggiungere la Residenza Reale di Place Royale e il quartiere del Sablon, dove si unirà alle corporazioni dei balestrieri, degli arcieri, degli archibugieri e degli schermitori. Successivamente, proseguirà la sua parata lungo le vie del centro, fino a raggiungere la Grand Place, dove avrà luogo la rievocazione storica vera e propria, all’insegna di folclore, coreografie coordinate, per il quinto anno consecutivo, dal regista Giles Daoust.

Nel corso della 3 giorni, la città sarà animata da una serie di iniziative a tema: alle 19:20 di mercoledì 26 e venerdì 28 giugno, ad esempio, nella piazza di Notre Dame du Sablon si svolgerà un’avvincente gara tra due corporazioni di balestrieri, mentre nel Parc de Bruxelles sarà allestito un villaggio rinascimentale con un mercato, tornei, giochi equestri, attività per bambini, magie e giochi di prestigio.