LOADING

Type to search

Per Natale a Trentonon solo mercatino ma anche luci che diventano arte

Le città propongono

Per Natale a Trentonon solo mercatino ma anche luci che diventano arte

studiokina 9 novembre 2018

Illuminazione artistica più mercatino. Così Trento dal 24 novembre festeggia i 25 anni delle attività di promozione del periodo natalizio. Per le luminarie di Natale si è scelto di puntare su Blanchere Illumination, leader mondiale di questo settore.
Per questo APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Comune di Trento hanno realizzato un bando pubblico per l’affidamento del progetto delle luminarie, vinto dalla ditta Blachere Italia del gruppo Blachere Illumination..
Il progetto è finanziato dal Comune di Trento e dall’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, grazie all’apporto degli espositori del Mercatino di Natale, e da numerosi partner ed esercizi economici di Trento, nell’interesse comune di avere una città illuminata, attrattiva e con un’atmosfera ancora più “calda” durante l’intero periodo natalizio. Tutti gli esercizi della città che hanno sostenuto il progetto saranno riconoscibili grazie alla vetrofania #ioilluminotrento.

Le luci seguono tutto il contorno delle mura storiche di piazza Fiera, creano una grande corona d’Avvento che sembra sospesa su piazza Battisti, scendono come neve dall’imponente torre di piazza Duomo tempestata di stelle. Gli alberi brillano mentre i lampioni di piazza Dante, trasformati in grandi palle di Natale, accompagnano i visitatori lungo le vie del centro storico, decorato con i simboli della festa. Dagli addobbi più colorati con fiocchi e stelle, a quelli simpatici e divertenti con pacchi regalo e caramelle, fino alle decorazioni più eleganti e raffinate con cristalli di neve e sfere di luce. Lo sfavillio continua oltre il cuore della città dove le luci continuano ad essere protagoniste, dando la sensazione di camminare sotto un cielo di vischio!
Un’illuminazione artistica quella che coinvolge l’intera città di Trento,
Il minor consumo garantito dal led ha permesso disegni e costruzioni sempre più importanti che hanno dato vita a illuminazioni scenografiche, come quella della volta della Galleria Vittorio Emanuele a Milano, quelle stradali di Salerno, fino all’illuminazione della Tour Eiffel e dei Champs Elysées. La creatività e la passione della Blachere arrivano ora a Trento, nella città del Natale, per continuare la magia delle luci e lasciare un ricordo indelebile nello sguardo e nel cuore dei suoi visitatori.