LOADING

Type to search

Lugano apre le porte a un giovane talento

Mondo

Lugano apre le porte a un giovane talento

studiokina 27 Novembre 2020

Dal 5 Dicembre al 10 Gennaio 2021, il MASI Lugano presenta un’esposizione dedicata al giovane artista svizzero Beni Bischof. Con i video proiettati – uno dei quali, Intensity Intensifies, concepito appositamente in occasione della mostra – l’artista rielabora in modo eccentrico e stravagante il flusso di immagini della nostra quotidianità e della cultura di massa.

L’universo di immagini creato da Beni Bischof gioca con le banalità della vita quotidiana, che l’artista enfatizza e traspone nel suo linguaggio visivo, seguendo una strategia mediatica affine a quella pubblicitaria. Attraverso giochi di parole, ironia e simboli ambigui, Bischof pone il visitatore di fronte a opere paradossali, nate da pensieri spontanei su tematiche di attualità politica e sociale.

Punto di partenza per il suo lavoro, sono l’immaginario collettivo e i modelli popolari, che Bischof rielabora attraverso slittamenti di significato e manipolazioni tematiche. Indipendentemente dalla tecnica che decide di utilizzare – pittura, scultura, disegno, video o installazioni – Beni Bischof lavora sempre in modo impulsivo. Nelle sue opere, testi, immagini o oggetti che appartengono alla vita di tutti i giorni e alla cultura di massa sono riformulati in chiave nuova, eccentrica e stravagante.

I video presentati sono composizioni di immagini tratte dal mondo della moda, da riviste a basso costo, patinate e di gossip, da annunci pubblicitari, ma anche dall’industria cinematografica, dal mondo della televisione e soprattutto da internet, inesauribile fonte di citazioni testuali e visive. In occasione della mostra al MASI, l’artista ha realizzato il nuovo video – Intensity Intensifies – nel quale ha composto una serie di GIF(immagini digitali animate) creati recentemente sui social media.