LOADING

Type to search

Chiara Dynys sfida Canova, a Napoli

Le città propongono

Chiara Dynys sfida Canova, a Napoli

studiokina 15 Ottobre 2020

L’eclettica Chiara Dynys sbarca a Napoli con le raffinate suggestioni ottiche e le nuove creazioni dell’artista che sfidano il genio di Canova.
Inaugura giovedì 22 ottobre alle ore 19:00 presso Casamadre Arte Contemporanea, la nuova personale a cura di Domenico Bianchi di Chiara, che presenterà due cicli inediti di opere, “La Blancheur” e“Kaleidos”, con venti lavori mai esposti prima, concepiti appositamente per l’esposizione partenopea.In La Blancheur l’artista trae ispirazione dalle candide opere di Canova, accogliendo escomponendo l’immagine delle sculture all’interno di forme riflettenti che le spezzano, ne modificano la percezione e le ricompongono . Con Kaleidoslo sguardo è invece rivolto agli artifici che ingannano la vista dello spettatore, come suggestioni racchiuse nella magia di un caleidoscopio.Opere intense, ironiche e affascinanti che si collocano in continuità con la poetica di Chiara Dynys, capace con il suo lavoro di costruire mondi e raccontare storie, senza necessariamente ricorrere all’impostazione narrativa, ma ponendosi in dialogo diretto con l’immaginazione dello spettatore. Giocando con la luce e con lo spazio, l’artista si ripropone inoltre di indagarel’ambiente con cui l’opera entra in contatto, superando le superfici materiche, trasformando la luce stessa in elemento linguistico fondante e instaurando un processo reciproco di costruzione disignificato.
“Se si pensa a tutta la produzione di Chiara Dynys – variabile, multiforme ed eclettica – sotto una superficie di colori, materie e linguaggi, si può avvertire in profondità la scossa che spinge in un sogno d’arte”.

Articolo precedente