LOADING

Type to search

Al Tefaf di Maastricht anche la Fine Art di Roma

Mondo

Al Tefaf di Maastricht anche la Fine Art di Roma

studiokina 5 Febbraio 2020

Con la partecipazione ormai decennale a TEFAF Maastricht 2020, dal 7 al 15 febbraio, la Galleria Antonacci Lapiccirella
Fine Art di Roma conferma la sua presenza, nella PAINTINGS SECTION, al più importante evento
fieristico mondiale dedicato all’arte e all’antiquariato.
In mostra una selezione di cinquanta opere tra pittura e scultura, capolavori di artisti internazionali
che corrono lungo un arco cronologico di oltre due secoli, dall’epoca Neoclassica sino alla prima metà
del XX secolo. Italia, Francia, Svizzera, America, Germania, Belgio, opere con storie e culture diverse che
dialogano armoniosamente tra loro attraverso il comun denominatore della qualità museale.
L’obiettivo di rivolgersi ad un pubblico specializzato di curatori, collezionisti ed appassionati del settore ha
spinto la Galleria di Francesca Antonacci e Damiano Lapiccirella a presentare una prestigiosa selezione
tra cui spiccano, in ordine temporale: un nucleo inedito di trenta opere – tra tele e carte – realizzate da
Giovanni Battista CAMUCCINI, uno dei più rari artisti italiani rappresentanti del movimento
internazionale di pittura en plein air diffusosi tra la fine del XVIII e l’inizio del XIX secolo; una nuova
versione bronzea -“fresh to the market” e cronologicamente antecedente – della famosa scultura “La
Carezza” del Museo Pitti di Firenze, opera dello scultore animalista Sirio TOFANARI; tre magnifici
capolavori del grande Giulio Aristide SARTORIO; infine, un’opera dal calibro internazionale del
surrealista Felix LABISSE.